5 Maggio: Fu vera Gloria?

Rispondi
Avatar utente
72sq_SilVal
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 3924
Iscritto il: gio apr 12, 2007 12:00 am
Località: Roma
Contatta:

5 Maggio: Fu vera Gloria?

Messaggio da 72sq_SilVal »

Immagine

Manzoni si faceva questa domanda nella celebre ode.
Oggi possiamo dire che i posteri l'ardua sentenza l'abbiano data:

Si, fu vera gloria.

Anche se a duecento anni dalla morte c'è qualcuno che si chiede se sia giusto commemorare o meno la data:

"Macron ha preferito non ignorare la ricorrenza, anche se dall'Eliseo si precisa: "Commemorare non è festeggiare" - See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/artico ... 85c62.html"


Invece 200 anni fa l'importanza dell'evento era così sentita, che erano state date alle stampe innumerevoli pubblicazioni relative alla vita e alla morte di Napoleone.

Una di queste antiche stampe è arrivata fino a me; e la data di stampa , che si vede nela seconda immagine, fa pensare:

Immagine

Immagine
Immagine
Avatar utente
72sq_Popale
Team
Team
Messaggi: 2326
Iscritto il: gio ago 28, 2008 12:00 am
Località: Livorno

Re: 5 Maggio: Fu vera Gloria?

Messaggio da 72sq_Popale »

WOW tanto di cappello :hat:

Manzoni si poneva una domanda che nel resto dell' europa nessuno si pone. Noi italiani abbiamo vissuto la sua epopea quasi partecipandovi e questo c'è rimasto dentro; pensate un po' al significato della parola waterloo, dire "è stata una waterloo" per noi rappresenta una sconfitta definitiva senza appello, nessuna via o piazza o monumento ci ricorda questo tragico evento. Nel resto dell'europa è esattamente il contrario.

Per cui, fu vera gloria? Certamente si!
:yes:
Immagine
Rispondi